venerdì 16 marzo 2012

Incontro Spot Cochlear 16/03/2012

E' stato un po' difficile riuscire a partecipare a questo incontro (l'invito era alle persone operate nella clinica, io ero stata operata in un'altra regione e non riuscivo a 'infilarmi' alla fine grazie alle splendide potenzalità di internet ci sono riuscita.
Non ripeterò tutti i punti perchè già Jodi l'ha fatto nel blog 'affrontiamo la sordità insieme' metterò solo qualche spunto che lì non è presente:
- La cochlear ha realizzato un dvd che sintetizza e/o amplia gli aspetti del corso (dipende dagli aspetti, vista che al fruizione è diversa), è stata data una copia a richiesta ai partecipanti. Lo vedrò presto!
-la cochlear consiglia ai pazienti una tessera elettronica che riporta i dati aggiornati dell'ultima mappa. Può essere utile se si cambia centro o in caso di sostituzione/malfunzionamento del processore. Alternativa utile è anche chiedere alla clinica un file con l'ultima mappa aggiornata, salavarlo su supporto e qualora serva per sostituzioni inviarlo alla Cochlear.
-le differenza tra pile ricaricabili e pile usa e getta: le pile usa e getta sono consigliate per mappe poco potenti, quelle cioè che si usano nei primi tempi dell'attivazione (o anche dopo, dipende dalla clinica e ovviamente dal paziente) mentre per mappe potenti migliori le pile ricaricabili. In casi di dubbi sulla potenza della propria mappa opportuno dunque chiedere alla clinica.
-a proposito dei costi delle pile, hanno affermato che sono allo studio proposte commericali atte a diminuire l'esoso prezzo (attualmente una ricaricabile costa 208 euro!) la loro idea è proporre offerte su un insieme di prodotti facendo uno sconto totale ma è tutto allo studio.
- hanno spiegato tutte le differenze tra CP810 e freedom. Le dirrerenze più interessanti secondo me sono 1.Migliore impermeabilizzazione
2-bobina e cavo sono separati nel CP810 al contrario del freedom.
3-Le ricaricabilli costano molto meno: 135€!
- A proposito dell'uso del telefono consigliano con calore il telecoil nokia che, ovviamente si può usare solo con cellulare nokia (tutti, anche quelli da 20 euro!), ma aumenta le performance a dismisura anche con i fissi...in particolare quelli vecchi con il disco per fare i numeri...pare che ultimamente, saputo questo, tutti i pazienti coclhear stanno svaligiando i negozi di antiquario :)! Il telecoil a che sanno loro si ordina o direttamente dal sito della Nokia oppure si può trovare da Mediaworld. Ho chiesto se sono al corrente di qualcosa del genere con altre marche ma hanno detto di no.
-Un simpatico accessorio lanciato da poco tempo è un piccolo 'ciondolo' che si può aggiungere per esempio alle chiavi di casa che ha due funzioni: togliere la batteria scarica (per esempio i bambini non sempre ci riescono) e custodire al suo interno la batteria carica. Comodissimo, lo prenderò presto e...finalmente qualcosa della Coclhear che costa poco: 2 euro!!
-Quando si ordina qualcosa al customer center potrebbe essere utile avere sottomano il loro catalogo per dire il codice preciso dell'oggetto che si intende acquiatare per evitare equivoci. Il catalogo si può avere a richiesta, via email
-Nel deumidificatore non vanno messe le pile usa e getta mentre le ricaricabili possono essere usate senza problemi
-Molti utilizzatori di impianti cocleari dicono che 'non fanno la manutenzione perchè hanno paura di rompere l'impianto'. Questa è una cosa che va superata, l'impianto è fatto per essere toccato usato e smontato basta solo usare le semplici regole di utilizzo (una su tutte: non forzare quando il pezzo non si muove subito vuol dire che stiamo sbagliando)
-La sera quando non si fa deumidifazione mettere sempre l'impianto nella custodia fornita, lo protegge dalla polvere
-Per una legge dello stato italiano non si possono vendere prodotti medici via internet. Per questo motivo il sito coclhear non dettaglia prodotti ma dà solo informazioni generiche che poi vanno approfonditi nel canali mail/telefono
-Soltanto la Regione Piemonte passa le pile ricaricabili
- infine ho posto il problema di una persona a Caserta riguardo il rifiuto di sostituzione processore da parte del medico pur essendo passati 11 anni. La responsabile Coclear ha affermato che in effetti è solo il medico a decidere l'opportunità del cambio processore, ma buon senso vorrebbe normale pensando agli sviluppi della tecnologia un cambio dopo 11 anni. A quel punto molti in platea hanno detto 'ma questo signore, cambi medico' e lei ha detto 'io non posso dirlo esplicitamente ma.....'

Smpaticissimo il gadget omaggio finale: palline antistress per 'risarcire' l'uditorio della fatica ad ascoltare!

Grazie Coclhear: malgrado tanti problemi di questi anni questo corso l'ho molto apprezzato

10 commenti:

ideecreative ha detto...

Ciao,che bello leggere il tuo blog,soprattutto per chi, da mamma,purtroppo non in prima persona,sta per affrontare questa operazione.
Mio figlio ha 1 anno,e l'intervanto è previsto tra poche settimane.
Se sapessi quante domande vorrei farti,ma il solo fatto di leggere le tue notizie mi aiuta e mi basta.
Adesso ho solo un desiderio, che mio figlio possa sentire e aspetto questa data come quella di un secondo parto.
Andrà bene vero?
Grazie e a presto!

Me ha detto...

In bocca al lupo di cuore!
E' vero l'ic è una vera e propria rinascita! Fammi tutte le domande che vuoi, a suo tempo il blog l'aprii anche per questo, per condividere.
Un bacio al tu cucciolo!

Sara SML ha detto...

ciao a tutti, mi chiamo sara, abito a Varese e sono portatrice di impianto cocleare ibrido. Vorrei confrontarmi con chi, come me, ha "sconfitto" la sordità. Ho anche appena ideato un blog. Mi venite a trovare?
SARA

Sara SML ha detto...

Ops, scusate, ecco il blog:

sarasml.blogspot.it

SARA

Me ha detto...

Volentieri Sara anche se questo blog, dopo un entusiasmo iniziale è curato/frequentao di meno.
Comunque passo!

Sara SML ha detto...

Ciao! Sono sempre Sara. Volevo avvisarti che ho spiegato un pochino meglio com'è fatto il mio I.C.. Ovviamente sul mio blog.
Passa se ne hai voglia!
Buona settimana

Sara

Sara SML ha detto...

Ciao, sono Sara, ti ricordi di me?
Volevo fare una domanda e magari aprire una specie di sondaggio tra noi sordi: dove comprate le batterie per l'impianto? e quanto le pagate? Io ne consumo una al giorno per ora (sono impiantata solo da un orecchio)e la mia spesa è di circa un euro al giorno!!! Assurdo! Anche perchè nemmeno l'invalidità mi aiuta a diminuire le spese...
Voi che mi dite?

SARA

Max59 ha detto...

Cara ME visto che sei portatrice di I.C.cochlear visita il mio sito WWW.sentiamoci.info nella sezione dedicata ai testimonial cohlear e se vuoi registrati così potrai lasciare un tuo articolo di testimonianza.

Max59 ha detto...

ME se vuoi avere altre info scrivimi info@sentiamoci.info

Laura ha detto...

Ciao!
Avrei bisogno di contattarti ma non trovo la tua mail da nessuna parte....provo così sperando che tu legga....
Complimenti per il tuo blog!
A presto...spero!
Ciao,
Laura